Skip to content

JORNADESFOTOGRAFIASOCIAL.COM

Jornadesfotografiasocial

Come pulire tubo di scarico lavandino


Lascia che agisca per 30 minuti e poi risciacqua il lavandino per rimuovere la macchia. Fai bollire ml di acqua per rimuovere i cattivi odori dallo scarico e per Tieni il tubo dell'aspiratore sullo scarico cercando di creare una chiusura. Nei tubi di casa passa tutto lo sporco che eliminiamo pulendo E siccome nessuno li pulisce, diventano covo di batteri e roba puzzolente. far scorrere i fondi del caffè giù per il lavandino risolva il problema degli odori. ECCO COME FARE LA PULIZIA IN DUE FASI DEI TUBI DI SCARICO DELLA TUA. In realtà, nello scarico del lavandino, che sia quello della cucina o del bagno, finiscono una serie di rifiuti solidi che a lungo andare si depositano. Una pessima abitudine è quella di lavarsi i capelli nel lavandino: è comodo, ma il risultato è quello di far intasare lo scarico dei lavandini. È successo di nuovo: il tubo di scarico del lavandino si è ostruito. puoi usarla anche per operazioni differenti come la pulizia delle tubature. del tubo da pulire; ricorda che è bene inserire almeno 40/50 centimetri di sonda.

Nome: come pulire tubo di scarico lavandino
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 67.84 Megabytes

Lavandino otturato? Domande che ci sorgono spontanee: sei sicura di prestare abbastanza attenzione agli scarichi? Sei certa di non commettere errori quando fai la doccia o sciacqui i piatti nel lavandino? Gli scarichi si possono ostruire per diverse ragioni, alcune davvero insospettabili, conoscerle è un buon passo avanti per non sbagliare. Perché i lavandini si otturano?

Quando si intasa lo scarico del lavello di solito è colpa del grasso alimentare; quando si intasa quello della doccia di solito è colpa dei capelli. Vero, ma non sempre.

In commercio sono disponibili tantissimi prodotti specifici, che sono in grado di pulire e sturare lo scarico interno. Ma questi prodotti sono spesso realizzati con componenti chimiche, che possono rivelarsi corrosive per i materiali metallo e pvc che compongono le tubature.

Nel primo caso spesso sono olii e cibi che provocano questi inconvenienti, mentre nel secondo caso si possono creare dei veri e propri tappi con residui di barba o del lavaggio dei capelli che spesso si attorcigliano nel sifone, causando un intasamento ed emanando anche sgradevoli odori. Abbiamo raccolto per voi i più semplici ed efficaci!

Sgorgare il sifone di scarico

Pulire lo scarico della doccia: bicarbonato, sale e aceto Prima di qualsiasi azione dedicatevi a liberare lo scarico: utilizzate uno sturalavandini in modo da eliminare capelli e simili che potrebbero aver ostruito le tubature. La prima opzione per pulire lo scarico della doccia che vi proponiamo è a nostro avviso la più efficace avete dato un occhiata al nostro account Pinterest?

È già stata condivisa e testata migliaia di volte! Come procedere, quindi, per sturare i tubi di scarico? Per tentare di risolvere autonomamente il problema è possibile usare mezzi meccanici o chimici.

In alternativa ai rimedi chimici è possibile provare anche delle soluzioni naturali. Se il sifone per lavandino è composto di materiale metallico, come la ghisa o il piombo, si avrà una certa difficoltà per smontare i pezzi saldati dal calcare. Pertanto, sarà necessario adoperare una chiave a pappagallo o con una chiave inglese, aiutandosi con un liquido sbloccante per metalli, reperibile in flaconi spray.

Alcuni sifoni per lavabo hanno comunque un orifizio per lo svuotamento, che dovrà essere allentato mentre si blocca il sifone stesso con un pezzo di legno per non danneggiare il metallo.

Occorre innanzitutto inserire un recipiente al di sotto della vite di svuotamento, prima di toglierla del tutto; quindi, con un filo di ferro curvato a uncino alla sua estremità, si cerca di togliere il tampone di materiale che ostruisce il sifone di scarico. Una volta liberata la tubazione, è opportuno provare lo scarico lavandino bagno o cucina facendo scorrere l'acqua; se l'ingorgo è stato rimosso in modo corretto, si potrà collocare nuovamente la vite di spurgo, avendo cura di cambiare la sua guarnizione.

Sgorgare un sifone di scarico in plastica conformato a S Smontare un sifone in plastica è un lavoro abbastanza semplice: basterà svitare a mano i dadi del sifone di scarico, aiutandosi con uno straccio se il dado oppone resistenza. I vari pezzi della tubazione del sifone lavandino cucina o bagno potranno essere liberati facilmente dell'ostruzione.

Guarda questo: TUBO SCARICO GRIGIO