Skip to content

JORNADESFOTOGRAFIASOCIAL.COM

Jornadesfotografiasocial

Dove scaricare condensa condizionatore


Come smaltire la condensa del condizionatore Convogliare l'acqua direttamente nel sistema di scarico del bagno: salve un mpianto di climatizzazione centralizzato, ad esempio negli alberghi, dove scarica la condensa usualmente? La condensa d'acqua prodotta dai climatizzatori andrebbe opportunamente raccolta, onde evitare problemi all'impianto. Info e consigli su. Stesso problema, derivante dalla produzione di condensa, affligge tutte le caldaie a condensazione. Se non si dispone di uno scarico condensa. Lo scarico della condensa è stato realizzato dal costruttore in modo tale che piu vicini) sono dalla parte opposta di dove attualmente scarica il clima dovrei​. ciao ragazzi, ogni tanto sono ad assillarvi con qualche jornadesfotografiasocial.com scegliere se scaricare la condensa del condizionatore (trialsplit daikin.

Nome: dove scaricare condensa condizionatore
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 49.89 MB

Scritto da bai43 il 18 Mag - Scusa ma è quello che il nostro amico sta già fecendo. Ciaoa Non puoi scegliere il paese dove nascere, ma puoi scegliere gli amici.

Fonte bai43 max42 Prova a contestare la non conformità al costruttore se hai ben indicata la cosa nella compravendita. Non ho idea della situazione architettonica, ma potresti cercare se nelle vicinanze ci sia un discendente del tetto dove poter "allungare" il tubo della condensa e ivi scaricarla. Per l'amministratore, credo, è fatica sprecata non credo sia di sua competenza, magari inserire il problema tra le "magagne" da contestare al costruttore.

Nel mia caso, posso solo trovare una soluzione in proprio, purtroppo abito in un casa popolare. Ma non hai un tetto con terminale di raccolta a grondaia o pluviale di scarico vicino? Nel qual caso utilizza la pompa per travasare sul tetto la condensa prodotta. Non puoi scegliere il paese dove nascere, ma puoi scegliere gli amici. Fonte bai43 roberto minnoni robert minnoni tristan Quindi non ho speranze vero?

È che quando arriva troppa acqua va in stallo e non riesce a smaltirla. Se sei un installatore con qualche anno di esperienza dovresti saperlo: sono molti infatti i professionisti che si sono rivolti a me dopo aver scelto questa soluzione e che dopo un anno dovevano toglierlo in quanto consumava troppo.

Una pompa di scarico della condensa? La pecca è che devi metterlo a casa e attaccato allo split, al di sotto.

Come pulire il tubo di scarico della condensa del tuo condizionatore

Anche questa una cosa decisamente brutta da vedere: se pensi che già la gente non sopporta la vista dello split in casa, aggiungerci sotto un altro aggeggio non è certo la cosa migliore! Ma aspetta un attimo… non ti ho ancora detto chi sono io e perché son qui a parlarti di queste cose! Ma da dove nasce Nebux?

Tutto è successo in un giorno come un altro di parecchi anni fa, proprio mentre io e mio fratello ci trovavamo a casa di un nostro cliente per montare un condizionatore. Era il , forse Insomma, durante il montaggio ci si è presentato il classico problema che non sapevamo dove scaricare la condensa.

Come smaltire la condensa del climatizzatore?

Ma il nostro cliente era particolarmente esigente e di tenersi la tanica davanti casa proprio non voleva saperne: voleva che trovassimo a tutti i costi una soluzione alternativa.

Quella sera, dopo il lavoro, andai giù a Riccione con mio fratello in un bar vicino al porto.

In pratica, assorbe l'aria calda, la filtra mediante speciali filtri umidi eliminando odori e batteri, la deumidifica convertendola in aria fresca che viene espulsa attraverso un ventilatore.

Il condizionatore, invece, al contrario del climatizzatore riduce l'umidità dall'ambiente producendo aria fredda e secca attraverso il circuito frigorifero contenente gas refrigerante.

Ambedue i sistemi, durante il loro funzionamento, producono inevitabilmente la condensa, che il più delle volte è raccolta in antiestetici recipienti che successivamente devono essere svuotati, operazione questa alquanto fastidiosa.

Stesso problema, derivante dalla produzione di condensa, affligge tutte le caldaie a condensazione. Se non si dispone di uno scarico condensa condizionatore nelle vicinanze, per convogliare l'acqua di condensa è possibile eliminarla grazie all'uso di particolari apparati, che evitano l'utilizzo di sgradevoli contenitori per la sua raccolta.

Analizziamoli in dettaglio.

Eliminare l'acqua di condensa con un dissipatore d'acqua Il dissipatore di condensa elimina l'acqua prodotta dagli impianti di condizionamento e caldaie a condensazione, senza la necessità di collegare e convogliare la condensa a uno scarico. Di forma rettangolare e dalle dimensioni ridotte, il suo montaggio risulta semplice, pratico e soprattutto estetico.

Il suo funzionamento è semplicissimo; l'involucro contiene una resistenza di acciaio inossidabile che forma un circuito elettrico aperto che non consuma energia elettrica in questo stato. L'apparecchio deve rimanere sempre collegato alla rete elettrica, mediante un semplice collegamento elettrico, senza necessità di messa a terra.

In casi di fai da te i tubi vengono collegati alla grondaia e la condensa smaltita tramite questa: si tratta comunque di una soluzione pratica ed efficace. Fortunatamente sono stati creati, per eliminare i problemi relativi allo scarico della condensa, diversi prodotti. Un altro metodo efficace per eliminare i problemi di smaltimento della condensa viene dalla pompa per condensa.